Connect with us

Amazon Prime Video

American Gods stagione 3 su Prime Video a inizio 2021

Pubblicato

il

American Gods stagione 3

Amazon Prime Video ha svelato il teaser trailer e le prime immagini della stagione 3 di American Gods, annunciata in anteprima al New York Comic Con lo scorso venerdì 9 ottobre.
La serie sarà disponibile su Prime Video a partire dall’inizio del 2021.

Al panel virtuale del New York Comic Con, oltre all’autore e creatore della serie Neil Gaiman, hanno partecipato anche i membri del cast di American Gods Ricky Whittle (Shadow Moon), Emily Browning (Laura Moon), Yetide Badaki (Bilquis), Bruce Langley (Tech Boy), Omid Abtahi (Salim) e la new entry Ashley Reyes (Cordelia).

American Gods racconta l’epica storia di un’inevitabile guerra tra i Vecchi Dei della mitologia e i Nuovi Dei della tecnologia. Ricky Whittle interpreta l’ex galeotto Shadow Moon, un uomo a servizio del misterioso Mr. Wednesday, interpretato da Ian McShane – per poi scoprire non solo che il suo carismatico ma inaffidabile capo in realtà è il Dio norreno Odino, ma anche che è… suo padre.

Nella terza stagione, Shadow cerca di sfuggire a questo destino andando ad abitare nell’idilliaca e nevosa cittadina di Lakeside, in Wisconsin, e di creare il proprio destino da sé, guidato dagli dèi della sua stirpe, gli Orishas.
Ma presto scopre che le acque apparentemente calme della sua città hanno sorgenti profonde, oscure, dalle quali non puoi scappare solo perché sei un dio. L’unica scelta – ed è una scelta obbligata – è decidere che tipo di dio essere.

American Gods stagione 3 – Trailer e Immagini

TRAILER

PRIME IMMAGINI

American Gods stagione 3

American Gods stagione 3

La nuova stagione debutterà in tutto il mondo su Prime Video all’inizio del 2021 (esclusi gli Stati Uniti, dove sarà disponibile su STARZ).

Focus

Netflix

Disney+

Amazon Prime Video

Interviste

Liste

Trending

Blog amatoriale, scritto da Stefano Bellesi. Viene aggiornato senza una periodicità predefinita. Non percepisce ricavi. Le immagini presenti sono riprodotte a soli fini di critica e di discussione e sono © dei rispettivi editori e/o autori aventi diritto.