Connect with us

Comics News

Catwoman, Spider-Gwen e le altre: le variant di Artgerm

Published

on

artgerm e la variant di catwoman 3

Stanley Lau, conosciuto con lo pseudonimo di Artgerm, è attualmente uno dei più importanti artisti digitali.
Nato a Hong Kong, lavora a Singapore. Tra i suoi clienti compaiono anche i nomi delle due principali case editrici di fumetti americane, Marvel e DC Comics, per le quali ha realizzato e realizza splendide variant cover per le loro più disparate collane.
Artgerm disegna sia personaggi maschili che femminili, ma è nel dar forma e corpo alle figure femminili che dimostra in particolare tutta la sua abilità. Supereroine e supercattive disegnate con uno stile sexy e accattivante, che non lascia mai indifferente.

A settembre 2018 sarà in vendita negli stores americani Catwoman 3. Per questo comic book, come per i due precedenti numeri della serie, Artgerm ha realizzato una variant cover. Nell’occasione, Selina viene proposta in una versione con un seducente abito da sera.
Potete vedere la variant cover di Artgerm qui sotto.

catwoman 3 variant - artgerm

A ottobre 2018 uscirà invece il primo numero della nuova serie dedicata a Spider-Gwen, rinominata Ghost Spider.


CORRELATOSpider-Gwen cambia nome, diventa Ghost Spider


Anche per Spider-Gwen: Ghost Spider 1 Artgerm ha disegnato una deliziosa variant cover, dove si vede la supereroina librarsi sopra i grattacieli di New York.
Eccola qui di seguito.

spider-ghost 1 variant - artgerm
Per darvi un’ulteriore e più completa idea del lavoro di Stanley “Artgerm” Lau per Marvel e Dc, pubblichiamo a seguire alcune tra le molteplici variant cover da lui create ma relative in questo caso ad albi – a differenza dei due di cui sopra – già pubblicati.

artgerm

artgerm

artgerm

artgerm

artgerm

artgerm

artgerm

artgerm

Opinioni

Lo sapevi che?

Top Selection

Trending

Sito amatoriale, aggiornato senza una periodicità predefinita. Non persegue finalità di lucro e non percepisce ricavi. Le immagini ivi presenti sono riprodotte a soli fini di critica e di discussione e sono © dei rispettivi editori e/o autori aventi diritto.