Connect with us

Comics News

I Fantastici Quattro sono tornati!

Published

on

fantastic four 1
fantastic four

La copertina di Fantastic Four 1

Fantastic Four 1 è dall’8 agosto nei comic stores americani. Dopo una assenza durata tre anni, la Marvel Comics è tornata a pubblicare l’albo dedicato ai Fantastici Quattro.
Reed Richards, Susan Storm Richards, Ben Grimm e Johnny Storm non sono supereroi come tutti gli altri. Rappresentano la prima creazione della Marvel anni sessanta, le fondamenta su cui è nata e si è sviluppata la Marvel Age of Comics, l’albo col quale Stan Lee e Jack Kirby hanno costruito una parte essenziale del Marvel Universe. Per questo il loro ritorno, tanto atteso, è molto più di una piacevole notizia: è un atto dovuto.

Tra breve forniremo spoiler importanti relativi al numero 1 della nuova serie dei Fantastic Four. Non riveleremo la storia in tutti i singoli dettagli, ma gli elementi forniti costituiscono la parte fondamentale degli eventi narrati nell’albo.

Spoiler Alert!
Se volete godervi in santa pace Fantastic Four 1, oppure se leggete gli albi Marvel solo in lingua Italiana, non proseguite oltre nella lettura dell’articolo – e naturalmente evitate anche pericolose ricerche in Internet!

L’omaggio a Steve Ditko


Le pagine di apertura di Fantatic Four 1 riservano una graditissima sorpresa: l’omaggio della Marvel a Steve Ditko.
Viene pubblicato un testo che ne ricorda e ne celebra le gesta artistiche e il contributo dato alla costruzione del Marvel Universe. Accanto a questo testo, compare una tavola relativa al Dottor Strange, mentre in seguito viene riproposta la sequenza iniziale di Amazing Spider-Man 33, in cui  l’Uomo Ragno lotta per liberarsi del gigantesco macchinario che lo ha intrappolato e poter così raggiungere l’ospedale con l’antidoto necessario a salvare la vita di Zia May. Cinque pagine ormai scolpite nella leggenda.

steve ditko

Quel segnale dal cielo


Nella storia principale di Fantastic Four 1, intitolata “Signal in the Sky” e confezionata da Dan Slott (testi) e Sara Pichelli (disegni), i quattro eroi, pur tutti presenti, conducono ancora esistenze separate. Ben e Johnny sono sulla Terra, mentre Reed e Sue si trovano intrappolati in uno spazio extra-dimensionale. La reunion vera e propria del gruppo – particolare che era già stato reso noto prima ancora dell’uscita dell’albo – avverrà solo nel numero 3.
La storia si conclude con Reed e Sue che riescono a dare un segnale che sono ancora vivi facendo apparire il celeberrimo logo “f4” nel cielo sopra le teste degli abitanti della Terra, tra cui quelle di Ben e di Johnny, proprio quando anche la Torcia, dopo la Cosa, sembrava essersi rassegnata al fatto che fossero invece morti.

La Cosa propone ad Alicia di sposarlo, lei accetta


Il rapporto tra Ben Grimm e Alicia Masters è da sempre una delle storie d’amore più toccanti del Marvel Universe.
La nuova serie dei Fantastic Four parte con una grossa sorpresa. Ben fa la proposta di matrimonio ad Alicia, e lei gli risponde con gioia di sì.

Ritorna il Dottor Destino


Difficile immaginare una serie dei Fantastici Quattro senza la loro nemesi per eccellenza nel pieno dei suoi poteri.
Nella back-up story dell’albo dal titolo “Our Day of Doom & Victory”, sempre scritta da Dan Slott con disegni in questo caso di Simone Bianchi, Destino – spinto all’azione da una giovane donna di nome Zora che si infiltra nel suo castello – rimette la maschera e si prepara a riconquistare Latveria. Doom è tornato!

Opinioni

Lo sapevi che?

Top Selection

Trending

Sito amatoriale, aggiornato senza una periodicità predefinita. Non persegue finalità di lucro e non percepisce ricavi. Le immagini ivi presenti sono riprodotte a soli fini di critica e di discussione e sono © dei rispettivi editori e/o autori aventi diritto.