Connect with us

Marvel Cinematic Universe

Marvel Studios: oltre i 4 miliardi di dollari nel 2018 al box office

Pubblicato

il

Marvel Studios 2018

Prosegue, e si consolida, il successo travolgente dei film dei Marvel Studios che compongono il Marvel Cinematic Universe.
Nel 2018 i tre film del franchise hanno incassato complessivamente oltre 4 miliardi di dollari nelle sale cinematografiche di tutto il mondo.

Avengers: Infinity War, con 2.047 milioni di dollari, è il primo incasso cinematografico del 2018 e il quarto di sempre, dopo Avatar (2.787 milioni), Titanic (2.187 milioni) e Star Wars: il Risveglio della Forza (2.068 milioni).
E’ stato il primo film di supereroi a oltrepassare il muro dei 2 miliardi di dollari.

Eccezionale anche il risultato conseguito da Black Panther, che ha totalizzato 1.346 milioni di dollari a livello globale, risultando il secondo incasso dell’anno e il settimo di sempre.

Meno eclatante, se confrontato con gli altri due, ma sempre assai notevole in termini assoluti il traguardo raggiunto da Ant-Man and the Wasp, che ha raccolto globalmente 622 milioni, e si è così collocato nelle immediate vicinanze di altri film del Marvel Cinematic Universe degli anni passati, quali Dottor Strange (677 milioni nel 2016) e Thor: The Dark World (644 milioni nel 2013).

Nel 2019 sono in programma altri tre film dell’Universo Cinematografico Marvel: nell’ordine di uscita, Captain Marvel, il quarto film degli Avengers (per il momento ancora con titolo segreto), e Spider-Man: Far From Home.

Quando, nel 2009, la Disney comprò la Marvel Entertainment, il costo dell’operazione fu di 4,2 miliardi di dollari. Un investimento negli anni ampiamente ripagato dai successi a ripetizione dei film targati Marvel Studios.


CorrelatoMarvel, tutti i film in ordine di uscita


 

Interviste

Lo sapevi che?

Top Selection

Netflix

Amazon Prime Video

Trending

Blog amatoriale, scritto da Stefano Bellesi. Viene aggiornato senza una periodicità predefinita. Non percepisce ricavi. Le immagini presenti sono riprodotte a soli fini di critica e di discussione e sono © dei rispettivi editori e/o autori aventi diritto.