Connect with us

Film e Tv News

Watchmen su Sky Atlantic dal 21 ottobre 2019

Pubblicato

il

Watchmen Sky Atlantic

L’attesa serie tv Watchmen arriva in Italia su Sky Atlantic a partire dal 21 ottobre 2019.
La trasmissione italiana avviene in contemporanea con quella americana, dove andrà in onda su HBO dal 20 ottobre.

La serie tv è ambientata circa 30 anni dopo gli eventi narrati nell’omonima serie a fumetti della DC Comics, pubblicata nel 1986-87, della quale costituisce un sequel.
E’ netta quindi la differenza con il film Watchmen, uscito nelle sale nel 2009, che invece rappresentava l’adattamento cinematografico della serie a fumetti.

La serie tv è creata e sviluppata per HBO da Damon Lindelof, noto in particolare per essere il co-creatore di Lost.
Il cast stellare della serie comprende Regina King, Jeremy Irons, Don Johnson, Jean Smart, Tim Blake Nelson, Louis Gossett Jr., Yahya Abdul-Mateen II, Hong Chau, Andrew Howard, Tom Mison, Frances Fisher, Jacob Ming-Trent, Sara Vickers, Dylan Schombing, James Wolk.

Nella serie tv compariranno personaggi totalmente nuovi accanto ad altri in origine già apparsi nei comic books degli anni ottanta.

La prima stagione di Watchmen sarà trasmessa da HBO e in Italia da Sky Atlantic con cadenza settimanale.

Watchmen è uno dei più iconici fumetti di sempre.
Scritto da Alan Moore, disegnato da Dave Gibbons e colorato da John Higgins, venne in origine pubblicato come maxi-serie di 12 albi.
E’ stato poi raccolto in volume, format nel quale è costantemente ristampato e venduto dal 1987 ad oggi.
Time lo ha inserito nella sua lista dei 100 più importanti romanzi in lingua inglese pubblicati dal 1923 in poi (anno di nascita della rivista). E’ l’unico fumetto incluso nella prestigiosa classifica.

correlatoWatchmen, la serie tv arriva in autunno. Tick Tock…

 

Interviste

Lo sapevi che?

Top Selection

Netflix

Amazon Prime Video

Trending

Blog amatoriale, scritto da Stefano Bellesi. Viene aggiornato senza una periodicità predefinita. Non percepisce ricavi. Le immagini presenti sono riprodotte a soli fini di critica e di discussione e sono © dei rispettivi editori e/o autori aventi diritto.