Connect with us

Lo Sapevi Che?

Wonder Woman, prima di Gal Gadot c’era Adrianne Palicki

Published

on

Nel 2011 Warner Bros e Dc Comics realizzarono, per la NBC, un pilot per una nuova serie tv dedicata a Wonder Woman. Per il ruolo di protagonista fu scelta Adrianne Palicki, modella e attrice dal fisico notevole, alta un metro e ottanta.

Nel pilot, Wonder Woman combatte il crimine a Los Angeles mentre il suo alter ago, Diana Themyscira, è un’imprenditrice di successo, CEO della Themyscira Industries. La frustrazione nel dover mantenere un’immagine di sé sempre perfetta agli occhi del pubblico in entrambi i due ruoli la spinge a creare una terza identità, Diana Prince, in modo da poter avere un elemento di normalità nella sua vita e fare cose quali sedersi a casa in compagnia del suo gatto mentre guarda commedie romantiche in tv o naviga in Internet. Non vi è nessun riferimento, se non un vago accenno, al fatto che si tratti di un’amazzone proveniente dalla leggendaria isola di Themyscira.
Nemesi di Wonder Woman è la donna d’affari Veronica Cale, che distribuisce un particolare tipo di droga in grado di dare forza e abilità sovrumane a coloro che la usano, ma il cui utilizzo può nel tempo causare la morte. Wonder Woman, dopo aver sconfitto i suoi scagnozzi, affronta e cattura la Cale, assicurandola alla giustizia.

Rispetto alla storica Wonder Woman televisiva interpretata da Lynda Carter, la Wonder Woman del pilot del 2011 è un’eroina più spietata e violenta, che arriva anche a uccidere senza rimorso.

La NBC scelse di non comprare la serie, e il pilot stesso (tra l’altro incompleto poiché privo degli effetti speciali) non venne mai trasmesso.

Trending

Sito amatoriale, aggiornato senza una periodicità predefinita. Non persegue finalità di lucro e non percepisce ricavi. Le immagini ivi presenti sono riprodotte a soli fini di critica e di discussione e sono © dei rispettivi editori e/o autori aventi diritto.