Connect with us

Lo Sapevi Che?

Dark Phoenix fu la prima saga raccolta in TPB dalla Marvel

Pubblicato

il

Dark Phoenix saga

La saga di Dark Phoenix fu, nel 1984, la prima storyline raccolta dalla Marvel Comics in un libro brossurato (trade paperback).

Nel corso degli anni settanta, la Marvel aveva già sperimentato il mercato dei libri, attraverso una fortunata serie di volumi su licenza pubblicati dalla casa editrice Simon and Schuster.
I volumi, editi da Simon and Schuster tramite l’imprint Fireside Books, erano raccolte tematiche di singoli comic book.

Il primo libro fu Origins of Marvel Comics (1974), con le storie di origine di alcuni dei principali supereroi Marvel (Fantastic Four, Hulk, Spider-man, Thor, Doctor Strange).

Tra gli altri volumi pubblicati in quel contesto, ricordiamo:
Bring on the Bad Guys (1976), con le storie di origine di Doctor Doom, Red Skull, Green Goblin, Dormammu, Abomination, Loki, Mephisto.
Superhero Women (1977),  con protagoniste le donne supereroi della Casa delle Idee.
Marvel’s Greatest Superhero Battles (1978), con alcuni celebri scontri tra supereroi Marvel (e tra supereroi e villain Marvel).
Rappresentò una eccezione al format della ristampa tematica di singole storie il volume Silver Surfer The Ultimate Cosmic Experience (1978), contenente una lunga storia inedita di Stan Lee e Jack Kirby.

Negli anni ottanta, la Marvel Comics decise di pubblicare in proprio i trade paperback.

Il primo della serie uscì nel 1983 e si intitolò Mighty Marvel Team-Up Thrillers. Nella concezione non si discostava tuttavia dai libri di Fireside Books: conteneva infatti una raccolta di diverse storie singole, aventi in questo caso come elemento comune i team-up tra supereroi.

Nel 1984, il secondo dei trade paperback pubblicati direttamente dalla Marvel (da qui il numero “2” in copertina) fu invece il primo libro Marvel con la raccolta di una singola storyline completa. La scelta cadde sulla storia bestseller di Claremont e Byrne.

La Saga di Fenice Nera, in origine, era apparsa nel 1980 sulla collana The Uncanny X-Men, nei numeri dal 129 al 137.
Il trade paperback del 1984 raccoglie l’intera saga, e risulta impreziosito da una suggestiva copertina appositamente disegnata da Bill Sienkiewicz.

Dark Phoenix saga TPB

Il paperback venne poi ristampato più volte negli anni ottanta e novanta, utilizzando sempre come base per la cover il disegno di Sienkiewicz, ma apportando delle varianti.

Nella prime ristampe venne eliminato il riferimento al “2”, e il titolo della storia fece la sua comparsa, inserito in alto.

A partire dal 1991, le ristampe videro invece il disegno di Sienkiewicz inserito all’interno di una cornice color viola, il titolo spostato in basso, e i nomi degli autori pubblicati in copertina.

In seguito la Dark Phoenix Saga è stata costantemente ristampata in volume. Senza più il disegno di Sienkiewicz, ma utilizzando spesso per la copertina del libro immagini tratte dalle cover di singoli albi della saga.

Interviste

Opinioni

Lo sapevi che?

Top Selection

Trending

Blog amatoriale, scritto da Stefano Bellesi. Viene aggiornato senza una periodicità predefinita. Le immagini presenti sono riprodotte a soli fini di critica e di discussione e sono © dei rispettivi editori e/o autori aventi diritto.