Connect with us

Disney+

The Mandalorian: ecco le prime foto della stagione 2!

Pubblicato

il

The Mandalorian 2 foto

The Mandalorian stagione 2 si presenta con le prime foto pubblicate in anteprima esclusiva da Entertainment Weekly.

La serie tv di successo di Star Wars tornerà coi nuovi episodi della seconda stagione su Disney+ a partire dal 30 ottobre 2020.

Torna il protagonista che dà il titolo alla serie, il cacciatore di taglie noto come il Mandaloriano o semplicemente Mando.
E con lui torna la co-star indiscussa della serie, colui che – come argutamente sottolinea la rivista americana – la Disney ha inutilmente cercato di farci chiamare il Bambino (The Child): Baby Yoda!

Entertainment Weekly ha diffuso un primo set di foto della stagione 2, successivamente rese disponibili anche tramite gli account social di Disney+.
Le trovate riprodotte qui di seguito.

The Mandalorian 2 – Prime foto

The Mandalorian stagione 2 foto

Il Mandaloriano, interpretato da Pedro Pascal, e in posizione di passeggero Il Bambino (ovvero… Baby Yoda).

 

The Mandalorian stagione 2 foto

Il Mandaloriano e Il Bambino.

 

The Mandalorian stagione 2 foto

Cara Dune, interpretata da Gina Carano.

 

Moff Gideon, interpretato da Giancarlo Esposito.

 

Greef Karga, interpretato da Carl Weathers.

 

The Mandalorian stagione 2 foto

Cara Dune, il Mandaloriano e Greef Karga

 

The Mandalorian, stagione 2 (Disney+)

La prima stagione di The Mandalorian ha esordito su Disney+ nel novembre 2019 nei Paesi in cui la piattaforma è stata inizialmente resa disponibile (Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi).
In italia e in diversi altri Stati dell’Europa Occidentale la sua messa online ha coinciso con il debutto della piattaforma, avvenuto a marzo 2020.

CORRELATOThe Mandalorian: la stagione 2 su Disney+ da fine ottobre

Focus

Netflix

Disney+

Amazon Prime Video

Interviste

Liste

Trending

Blog amatoriale, scritto da Stefano Bellesi. Viene aggiornato senza una periodicità predefinita. Non percepisce ricavi. Le immagini presenti sono riprodotte a soli fini di critica e di discussione e sono © dei rispettivi editori e/o autori aventi diritto.