Connect with us

Netflix

Insatiable, ecco la nuova serie dark comedy di Netflix

Published

on

Insatiable Netflix

Insatiable, nuova serie Originale Netflix di genere dark comedy, debutterà su Netflix il 10 agosto 2018.
La prima stagione sarà di 13 episodi della durata di un’ora ciascuno.
La serie è creata da Lauren Gussis (Dexter).

Netflix ha annunciato la data di uscita della serie con un fragoroso teaser trailer che potete vedere qui di seguito.

Trama di Insatiable
Per anni, Patty (Debby Ryan) è stata vittima di bullismo, ignorata e sottovalutata da coloro che la circondavano a causa del suo peso. Ma ora che si ritrova improvvisamente magra, Patty è in cerca di vendetta contro chiunque l’abbia mai fatta sentire male con se stessa. Bob Armstrong (Dallas Roberts), un avvocato caduto in disgrazia, la cui vera passione è quella di assistere le concorrenti dei concorsi di bellezza, è l’unico che vede il potenziale di Patty e la prende sotto la sua ala: prima come cliente e poi come partecipante a concorsi di bellezza che lui allena per diventare la regina dei concorsi di bellezza. Ma Bob e sua moglie Coralee (Alyssa Milano) non hanno idea di quanto sia profonda la rabbia di Patty, o di fin dove lei si spingerà per vendicarsi di chiunque le abbia mai fatto del male. Attenti, bulli: la vendetta è stronza, la vendetta è dolce, e se incrociate Patty, sarete il suo prossimo obiettivo.

Cast di Insatiable
Debby Ryan interpreta Patty, Dallas Roberts è Bob Armstrong, mentre Alyssa Milano è Coralee, la moglie di Bob.
Fanno parte del cast anche Christopher Gorham nei panni di Bob Barnard, Erinn Westbrook nei panni di Magnolia Barnard, Michael Provost nel ruolo di Brick Armstrong, Kimmy Shields nel ruolo di Nonnie, Irene Choi nel ruolo di Dixie Sinclair e Sarah Colonna nel ruolo di Angie.

Interviste

Opinioni

Lo sapevi che?

Top Selection

Trending

Sito amatoriale, aggiornato senza una periodicità predefinita. Non persegue finalità di lucro e non percepisce ricavi. Le immagini ivi presenti sono riprodotte a soli fini di critica e di discussione e sono © dei rispettivi editori e/o autori aventi diritto.