Connect with us

Lo Sapevi Che?

Le visioni di morte di Marianne Rodgers

Pubblicato

il

Marianne Rodgers
Marianne Rodgers (sequenza di dettagli, da Iron Man 49, 50, 51)

Marianne Rodgers fu la fidanzata di Tony Stark in un ciclo di storie pubblicato in America negli anni settanta.
La ragazza conosceva l’identità segreta di Iron Man, in un’epoca in cui questa era ancora un mistero.

Marianne Rodgers e il trittico di Iron Man 49-50-51

Marianne Rodgers - Iron Man 49

Iron Man 49 – Marianne Rodgers e la sua visione

I tre numeri della serie originale USA Iron Man che vanno dal 49 al 51 formano un blocco narrativo unico.
Dotata di poteri extrasensoriali, Marianne Rodgers rimane sconvolta quando in una visione di eventi futuri “vede” la morte di Iron Man. Nella visione, il Vendicatore d’Oro, durante una battaglia contro un essere cibernetico, cade in una vasca ricolma d’acido, con Marianne inutilmente protesa verso di lui .
La sua presenza all’interno della visione porta la ragazza a temere di essere responsabile della futura morte di Tony.
Iron Man affronta in successione l’Adattoide, la Principessa Pitone e il Cyborg, quest’ultimo protagonista della visione che tormenta Marianne Rodgers.
La sequenza degli eventi è scandita da un crescendo di tensione alimentato dalle continue percezioni extrasensoriali di Marianne, che accompagnano Iron Man (e i lettori) verso la battaglia decisiva con il Cyborg.

Marianne Rodgers e Iron Man nel cliffhanger del n.49

Marianne Rodgers - Iron Man 49

Iron Man 49 – Finale

Il cliffhanger che conclude il numero 49 è ad effetto.
Dopo lo scontro con l’Adattoide, Iron Man atterra sul terrazzo della residenza degli Avengers, dove trova ad accoglierlo Marianne, giunta sul posto.
L’eroe deve ricaricare l’armatura per salvare il cuore malato, e gli restano pochi secondi per farlo.
Marianne lo sorregge, lo aiuta ad avvicinarsi alla presa per la ricarica di energia, quando improvvisamente ha di nuovo la terribile visione con il Cyborg. In preda al terrore, la ragazza fugge via, abbandonando Iron Man a terra morente.

George Tuksa

Iron Man 50 – Iron Man disegnato da George Tuska

I disegni dei tre albi sono firmati da George Tuska.
Tuska ha il merito di aver disegnato quasi ininterrottamente le avventure del Vendicatore d’Oro per dieci anni, dal 1968 al 1978. Una lunghissima run, che ha contribuito a tenere viva e consolidare la figura di Iron Man nel pantheon dei grandi eroi Marvel.

In lingua italiana

I tre comic book furono presentati per la prima volta in Italia dall’Editoriale Corno, in appendice a L’Uomo Ragno (numeri 138, 139, 140).
Di recente, sono stati proposti da Panini Comics nella collana Marvel Masterworks (volume 8 della serie dedicata a Iron Man) e da RCS su Super Eroi Classic n.174.

Netflix

Disney+

Amazon Prime Video

Interviste

Liste

Trending

Blog amatoriale, scritto da Stefano Bellesi. Viene aggiornato senza una periodicità predefinita. Non percepisce ricavi. Le immagini presenti sono riprodotte a soli fini di critica e di discussione e sono © dei rispettivi editori e/o autori aventi diritto.