Connect with us

Film e Tv News

The Walking Dead finirà nel 2022, ci saranno 2 nuove serie

Pubblicato

il

The Walking Dead

La serie tv The Walking Dead si concluderà nel 2022, con la undicesima stagione.
Ma se la vostra fame quotidiana di zombi per allora non sarà appagata, niente paura: AMC è pronta a servirvi due nuovi piatti cucinati nello stesso universo narrativo della portata principale.

La stagione 11 di The Walking Dead avrà una durata speciale di due anni e di 24 episodi complessivi, l’ultimo dei quali previsto per fine 2022.

Assieme alla notizia della conclusione della serie-ammiraglia, la rete americana AMC ha annunciato il futuro esordio di due nuove serie ambientate nel mondo di The Walking Dead.

LO SPIN-OFF CON DARYL E CAROL
La serie originale sarà seguita da uno spin-off basato sui personaggi di Daryl Dixon (Norman Reedus) e Carol Peletier (Melissa McBride), che prenderà il via nel 2023.

TALES OF THE WALKING DEAD
Inoltre, arriverà la serie antologica “Tales of the Walking Dead”, con singoli episodi o archi di episodi incentrati su personaggi nuovi o esistenti, retroscena o altre avventure indipendenti.

Nel frattempo…
Mentre prosegue anche Fear the Walking Dead, è imminente il debutto di The Walking Dead: World Beyond.

THE WALKING DEAD: WORLD BEYOND
La serie si concentrerà sulla prima generazione cresciuta nello scenario zombie-apocalittico. Alcuni diventeranno eroi, altri i “cattivi”, ma alla fine tutti cambieranno per sempre. Cresciuti e consolidati nelle loro identità, buone o malvagie.
La prima stagione della nuova serie, composta da 10 episodi, sarà disponibile in Italia su Amazon Prime Video a partire dal 5 ottobre 2020.
Verrà trasmessa al ritmo di un episodio a settimana, in contemporaneità con l’uscita americana su AMC.

CORRELATOThe Walking Dead: World Beyond su Prime Video a ottobre

Focus

Netflix

Disney+

Amazon Prime Video

Interviste

Liste

Trending

Blog amatoriale, scritto da Stefano Bellesi. Viene aggiornato senza una periodicità predefinita. Non percepisce ricavi. Le immagini presenti sono riprodotte a soli fini di critica e di discussione e sono © dei rispettivi editori e/o autori aventi diritto.