Connect with us

Focus

Daredevil: le storie più belle dei primi 100 numeri

Pubblicato

il

Daredevil

Daredevil: le storie più belle dei primi 100 numeri
Articolo a cura di:
GINO LITTA


Daredevil è una delle collane storiche della Marvel, l’esordio avviene in USA nel 1964.
Alcuni lettori inizialmente lo ritengono una versione in tono minore di Spider-Man e iniziano ad apprezzarla soltanto nel 1979 quando le redini della testata furono affidate al giovane Frank Miller.
In realtà nei primi 100 numeri della collana ci sono tante ottime storie che ogni appassionato dovrebbe leggere! Cerchiamo di trovare le migliori e le più importanti.

Daredevil 1, di Lee/Everett
Il primo numero esce con notevole ritardo rispetto a quanto previsto perché Everett non riusciva a finire il lavoro, ma l’attesa alla fine è ripagata in pieno con un racconto che sa di crime-story e l’esordio del supereroe più bizzarro di sempre! Pensare a un cieco che combatte il crimine in calzamaglia è davvero stravagante, ma incredibilmente funziona!

Daredevil 7
Wally Wood cambia il colore del costume che diventa da giallo a rosso, in Italia non ce ne siamo accorti perché la Corno aveva pensato di ricolorarlo di rosso fin dal numero 1.

Daredevil 12
Numero storico perché qui trovate le prime matite del leggendario John Romita per i supereroi Marvel dopo la breve parentesi del Cap anni 50 per la Atlas.

Daredevil 15
La bellissima saga di OX che la Corno traduce come “il bue”.

Daredevil 16/18
“La sfida dell’Uomo Ragno”; Stan Lee inserisce Spiderman come ospite per testare Romita quale possibile sostituto di un Ditko ormai prossimo a lasciare la serie di Spidey e la Marvel. La prova è superata con lode e quindi Jazzy Johnny viene spostato su “Amazing Spider-Man” la serie che porterà in vetta alle classifiche di vendita e di gradimento, ma non prima di averci regalato “l’arrivo del gladiatore”, una divertentissima storia in cui Foggy per far colpo su Karen si finge Devil! Potete immaginare il risultato…

pagina iniziale da DD 17

Daredevil 20
Altro numero storico perché arriva l’artista che più di ogni altro ha caratterizzato la serie del diavolo rosso: Gene Colan subito alle prese con il ritorno del Gufo.

Daredevil 42-44/46
La saga di Jester, il criminale è evidentemente copiato dal Joker ma la storia è molto ben realizzata, i disegni del decano Colan sono sempre piu’ spettacolari!

Daredevil 45

pagina interna da DD 45

Daredevil 47
“Prendi la mia mano fratello” storia capolavoro in cui Matt aiuta un ex poliziotto reduce del Vietnam diventato cieco a scagionarsi da false accuse e a sfuggire alla vendetta di una gang newyorkese.

Daredevil 50/52
Con le matite ancora un pò acerbe di Barry Smith, Lee e Thomas ci propongono l’inquietante saga di Starr Saxon che scopre l’identità segreta di Daredevil.

Daredevil 57/58
Matt in trasferta nel Vermont rivela a Karen il suo segreto in un tavola finale scioccante ed appassionante. Ed in piu’ un nemico spaventoso come Death’s head.

Daredevil 57

pagina finale da DD 57

Daredevil 81 e seguenti
Arriva la Vedova nera a movimentare le cose! Saranno gli ultimi numeri da ricordare per un bel pezzo. La serie dopo il numero 100 crollerà qualitativamente.

Daredevil 81

pagina interna da DD 81

La fase di stanca si protrarrà fino all’arrivo di Frank Miller nel n. 158.
Ma almeno i numeri menzionati non dovrebbero mancare nelle librerie dei fan del personaggio e dimostrano che il diavolo di Hell’s Kitchen non è mai stato semplicemente la copia sbiadita di Spider-Man!

Tutte queste storie sono facilmente reperibili su Super Eroi Classic, la bellissima collana della Gazzetta dello Sport in collaborazione con Panini che sta riproponendo in ordine cronologico tutte le storie dei principali eroi della Marvel.
Su Rai 4 invece viene attualmente proposta la serie Netflix dedicata al personaggio e molto ben realizzata.

Gino Litta

CORRELATO: Super Eroi Classic è la serie imperdibile per i Marvel fan

Focus

Netflix

Disney+

Amazon Prime Video

Interviste

Liste

Trending

Blog amatoriale, scritto da Stefano Bellesi. Viene aggiornato senza una periodicità predefinita. Non percepisce ricavi. Le immagini presenti sono riprodotte a soli fini di critica e di discussione e sono © dei rispettivi editori e/o autori aventi diritto.